lunedì 1 maggio 2017   
  Cerca  
 
wwwalkemia.gif
  Login  
Documenti di approfondimento » CRISI ECONOMICA COME USCIRNE?  

CRISI ECONOMICA COME USCIRNE?
di Boris

Negli ultimi mesi a Modena ed a Corlo di Formigine sono stati realizzati alcuni convegni sull’attuale crisi economica e su come affrontare il problema del debito pubblico. Un problema,  sino ad ora apparentemente solo sfiorato da tutti i governi.  Ma come si è creata questa crisi? Cosa ha provocato la perdita del lavoro a molti cittadini europei e il default della Grecia? E' davvero tutta colpa dell'euro e della Germania?  Nelle varie conferenze sono emerse molte idee ed interessanti pareri, a volte anche profondamente contrastanti tra loro, su come uscire dalla  crisi e nello stesso tempo, rilanciare la crescita nel così detto vecchio continente. Dal parere negativo e dettagliato dell'influenza delle agenzie di rating e della falsità del problema del debito, del prof. Giorgio Gattei, alla necessità di uscire dall'euro e ripartire dal default dell'Italia secondo il metodo MMT utilizzato in Argentina,  proposto da Paolo Barnard; al rilancio dell'economia ambientalista e ecocompatibile partendo anche dalle piccole azioni quotidiane, proposte da  Guido Viale ed infine ai pareri degli economisti,  Giulio Sapelli e Nino Galloni. Un insieme di riflessioni che non possono che arricchire o fornire alcune nozioni di sociologia ed economia degne di aiutarci a comprendere la gravità di quello che forse anche inconsapevolmente stiamo vivendo. La crisi economica in Europa peggiore dal dopoguerra.

 


 


prof. Giorgio Gattei - docente di Storia del Pensiero Economico presso Università di Bologna

“Crisi: chi l’ha voluta e chi la paga”

 Video:    Intervista:   Audio 1:   Audio 2:

 



Guido Viale - giornalista e scrittore esperto di problematiche economiche ambientali, nonché Promotore dell’Alleanza Lavoro Beni comuni, Ambiente (ALBA).
“Crisi: come uscirne. Prove di utopie concrete”
Intervista:   Audio 1:     Audio 2:

 

 

 



Paolo Barnard – giornalista
"Il più grande crimine" e Modern Monetary Theory (MMT)”
Video:   Audio 1:   Audio 2:

 

 

 



Giulio Sapelli – economista – il suo parere riguardo le banche, il debito pubblico e il signor Monti  “In Onda” su la7 in prima serata domenica 15 aprile 2012
Video:

 

 

 



Nino Galloni. - economista - “Il divorzio tra il Ministero del Tesoro e della Banca d'Italia e l'esplosione del debito pubblico”
Video:

 

 

 

26/06/2012

DotNetNuke® is copyright 2002-2017 by DotNetNuke Corporation