mercoledì 12 dicembre 2018   
  Cerca  
 
wwwalkemia.gif
  Login  
Medio Oriente » Newroz 2012: Kurdistan libero  

IN KURDISTAN DUE VOLONTARI DELLA REDAZIONE DI ALKEMIA

AL FIANCO DEGLI OSSERVATORI INTERNAZIONALI

ACCESI I FUOCHI DEL NEWROZ

Anche Mirca Garuti e Goretta Bonacorsi si sono recati in Kurdistan al fianco degli Osservatori Internazionali che, come tutti gli anni, hanno l'ingrato compito di osservare e nel limite delle loro possibilità, impedire che vengano perpetrate ingiustificate violenze contro la popolazione Kurda. Numerosi sono gli italiani che anche quest'anno partecipano a questo evento che, da subito, appare ancor più difficoltoso degli altri anni. Dopo Istanbul e Ankara, anche i governatorati di Diyarbakir e Van, forse a causa del vento di libertà che da ormai oltre un anno sta percorrendo tutto il medio oriente, oggi hanno dichiarato che non permetteranno le celebrazioni del Newroz il 18 marzo. Pronta la risposta del presidente del BDP (Partito della Pace e la Democrazia), Selahattin Demirtas che ha affermato che si tratta di una decisione del governo del l'AKP (Partito della Giustizia e dello Sviluppo) e ha aggiunto che "Nessun esercito, nessuna polizia, nessuna forza può impedire la marcia de popolo kurdo verso la libertà." Infatti, i primi fuochi del Newroz, nei distretti centrali di Bismil, Diyarbakir, Hakkari e Mersin, sono stati accesi e le celebrazioni sono iniziate anche nella maggior parte delle città kurde. Un altro grande fuoco è stato acceso nel distretto di Bağlar a Diyarbakır dove i dirigenti del BDP e un gran numero di persone hanno scandito slogan esprimendo il loro impegno per il leader Abdullah Öcalan.

Il Newroz nel quartiere Cilek di Mersin ha radunato migliaia di persone di fronte alla sede del BDP, celebrazione che è stata prontamente interrotta dall'intervento della polizia che, senza alcun preavviso, ha assaltato la massa di gente con gas lacrimogeni e idranti. Medesima situazione a Diyarbakir. Le celebrazioni ad Hakkari continueranno per due giorni con la presenza di migliaia di persone, compresi i dirigenti del BDP.

 

LA STORIA DEL POPOLO CURDO E LA CRONACA DI QUEI GIORNI - di Mirca Garuti

 

PER ULTERIORI ARTICOLI, FOTO E VIDEO SUL NEWROZ E AGGIORNAMENTI ANCHE SU GLI SPOSTAMENTI DELLA DELEGAZIONE ITALIANA

Vedi anche: www.azadiya.blogspot.it


DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation