lunedì 17 dicembre 2018   
  Cerca  
 
wwwalkemia.gif
  Login  
Medio Oriente » Obama:"Gerusalemme non sarà mai divisa"  
Obama: 'Gerusalemme non sarà mai divisa e sarà la capitale di Israele'.

Gerusalemme - "Gerusalemme sarà la capitale di Israele". Il candidato democratico Usa, Barak Obama, in visita ieri allo stato ebraico, ha ribadito nuovamente quanto già affermato durante la sua campagna elettorale: Gerusalemme non sarà mai divisa e la parte Est non sarà la capitale di uno stato palestinese.


Durante la conferenza stampa svoltasi nella cittadina di Sderot, nel sud di Israele, al confine con la Striscia di Gaza (nota per i razzi artigianali palestinesi che l'hanno bersagliata quasi continuamente, fino alla tregua israelo-palestinese siglata un mese fa), Obama ha spiegato che non appoggerà mai piani che prevedano Gerusalemme Est come capitale palestinese.

Durante l'accesa campagna elettorale americana, Obama ha nettamente cambiato la propria posizione nei confronti della Questione israelo-palestinese, puntando l'ago della bilancia totalmente a favore dei primi. Anche perché, come scrivono John J. Mearsheimer e Stephen M. Walt in "La Israel Lobby" (edizioni Mondadori), non è possibile, altrimenti, essere eletti alla presidenza Usa.

Alla conferenza stampa era presente la ministro degli Esteri Tzipi Livni, che ha sottolineato "la comune visione israeliana e statunitense di ciò che deve accadere nella regione".Durante la giornata di ieri, Obama ha fatto visita anche al presidente dell'Autorità palestinese, Mahmoud Abbas, a Ramallah, dove ha fatto una qualche promessa di appoggiare "il processo di pace" incoraggiando i palestinesi a sperare in una "risoluzione" del conflitto.


Infopal.

DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation